Senso civico e prevenzione: temporaneamente sospesi i corsi

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 sulle “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19” impone, anche negli allenamenti svolti nelle palestre pubbliche e private, all’aperto o al chiuso, il “mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro”.

Vista la natura della nostra disciplina, non ci è possibile garantire il rispetto di questa condizione. Pertanto, in ottemperanza della legge, del buon senso e del principio di precauzione cui ogni persona dotata di spirito civico dovrebbe attenersi, abbiamo deciso di sospendere i nostri corsi per bambini, ragazzi e adulti per il periodo stabilito dal DPCM, ovvero fino al 15 marzo 2020, sperando che gli sviluppi futuri consentano la normale ripresa dell’attività sportiva e marziale.

Stiamo vivendo la più grande crisi sanitaria degli ultimi decenni. Medici e infermieri, insieme a tutto il personale ospedaliero, stanno fronteggiando questa emergenza con incredibile dedizione e spirito di sacrificio. A loro va tutta la nostra riconoscenza. Ma non basta. I comportamenti individuali possono fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta, nella battaglia contro questo nuovo virus. Pertanto, noi del dojo Wado Waza Karate invitiamo tutti i nostri atleti, i parenti e i simpatizzanti a rispettare le norme previste per il contenimento dell’epidemia, assumendo, con il massimo rigore, i comportamenti raccomandati dall’Organizzazione mondiale della sanità, dal Ministero della salute e dal Dipartimento della protezione civile.

Aggiornamento del 8/3/2020

L’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00004 8 marzo 2020 dal titolo “Misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019” all’Art. 3 ordina la chiusura di “piscine, palestre e centri benessere” su tutto il territorio regionale con decorrenza immediata e con validità “fino a nuovo provvedimento”.

Per ulteriori informazioni, scrivici a: wadowaza@gmail.com o contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Cosa ne pensi?